mercoledì 16 luglio 2014

PRIMA EDIZIONE PREMIO MASSERIA DELLE SORGENTI FERRARELLE


Il legame tra il comune di Riardo e le sue acque è di quelli imprescindibili, che trova le sue origini da importanti testimonianze sin dai tempi degli antichi romani.
Per evidenziare questa unione fra acqua, cibo e territorio, Ferrarelle - l’azienda italiana che opera nell’imbottigliamento e distribuzione di acque minerali a livello nazionale ed internazionale - ha indetto il primo Premio Masseria delle Sorgenti Ferrarelle; un concorso finalizzato alla compilazione di un articolo che argomentasse al meglio il suddetto tema, riservato a studenti ed ex studenti dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.
La cerimonia di consegna del Premio si è svolta lunedì 14 luglio presso il Parco Sorgenti di Riardo, l’area naturale patrocinata dal FAI che sovrasta e custodisce le fonti delle acque minerali Ferrarelle, Natia e Santagata.

Parco Sorgenti di Riardo
 
Coordinatrice del Premio, la giornalista Laura Gambacorta, giuria composta invece da cinque membri di spicco del mondo dell’enogastronomia, del giornalismo e della cultura: Helga Sanità, antropologa e ricercatrice MedEat Research; Tommaso Esposito, scrittore e giornalista; Antonio Pace, Presidente Associazione Verace Pizza Napoletana; Enzo Coccia, maestro pizzaiolo, e Michele Pontecorvo, Responsabile Comunicazione e CSR Ferrarelle SpA.

Michele Pontecorvo, Tommaso Esposito, Laura Gambacorta e Helga Sanità
 
Al vincitore Luigi Orlando è stato conferito un assegno di 500 euro; al secondo e terzo classificato - rispettivamente Valeria Vanacore e Marco Prato - è andato un cesto colmo di prodotti (pasta, olio, miele e biscotti) firmati Masseria delle Sorgenti Ferrarelle, l’azienda agricola facente capo a Ferrarelle SpA. che pratica esclusivamente colture biologiche per garantire la purezza delle falde acquifere sottostanti e l’incontaminatezza del Parco.

Michele Pontecorvo mostra l'assegno del vincitore
 
La cerimonia è stata movimentata dall’arte culinaria dei maestri pizzaioli Attilio Bachetti, Eleazzaro Bonafiglia, Raimondo Cinque, Enzo e Ciro Coccia, Franco Pepe e Antonio Starita, che hanno celebrato la commistione fra buon cibo e territorio con le loro pizze di altissima qualità, realizzate grazie al supporto dei forni di Stefano Ferrara.
Per l’occasione, il maestro Enzo Coccia ha presentato una sua creazione originale, la pizza “Masseria delle Sorgenti”, con peperoni verdi friarielli, melanzane a funghetti, provola di bufala, pecorino e olio extravergine d’oliva Masseria delle Sorgenti.

Franco Pepe
Attilio Bachetti e Nicola Perillo
Antonio Starita
Attilio Bachetti e Franco Pepe
Attilio Bachetti e Eduardo Ore
Enzo Coccia e Eduardo Ore
Il fratelli Ciro e Enzo Coccia
Raimondo Cinque
Enzo Coccia, Gambacorta, Pepe, Bachetti, Ciro Coccia, Ore, Starita e Vincenzo Sannino
Il team di Gigino Pizza a Metro con Laura Gambacorta

I calici sono stati riempiti con le bollicine effervescenti naturali dell’acqua Ferrarelle e quelle alcoliche di Contadi Castaldi, unico ospite extraregionale con i suoi inebrianti Franciacorta Brut, Franciacorta Rosé e Franciacorta Satèn 2009 il cui matrimonio con la pizza napoletana si era già rivelato ideale durante il Pizzafestival che si è svolto nel mese di maggio.
Le torte a tema sono state invece accompagnate dai distillati e i liquori dell’Antica Distilleria Petrone.

 
Ancora una volta, il territorio campano viene degnamente celebrato attraverso le proprie eccellenze.


I maestri pizzaioli:
Attilio Bachetti - Da Attilio alla Pignasecca, Napoli
Eleazzaro Bonafiglia - Masseria delle Sorgenti, Riardo (Ce)
Raimondo Cinque - Ristorante Gigino Pizza a Metro, Vico Equense (Na)
Ciro Coccia - La Dea Bendata, Pozzuoli (Na)
Enzo Coccia - La Notizia, Napoli
Franco Pepe - Pepe in Grani, Caiazzo (Ce)
Antonio Starita - Starita a Materdei, Napoli

Masseria delle Sorgenti Ferrarelle srl
Contrada Tuoro – Riardo, Caserta
tel. 081/416344

Stefano Ferrara Forni
Via F. Coppi, 3/B – Quarto, Napoli
tel. 081/8761664

Antica Distilleria Petrone
Via Generale Giardino, 49 – Mondragone, Caserta
tel. 0823/978047

Contadi Castaldi
Via Colzano, 32 – Adro, Brescia
tel. 030/7450126



Altre foto dell'evento qui

2 commenti:

  1. Vincenzo Sannino ha fatto solo la presenza ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha collaborato con i colleghi nella preparazione delle pizze

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...