mercoledì 17 luglio 2013

UNA PUTÉCA A NOCERA INFERIORE



Quante volte vi capita di avere voglia di un panino, ma di quelli davvero buoni? Con pane morbido e fragrante, e companatico sfizioso e di ottima qualità?
Fortunatamente qualche tana sicura c’è!
Ecco un locale di recente apertura che ha tutte le carte in regola per diventare punto di ritrovo per gli appassionati dell’imbottito di gran pregio.
Questa “putéca” (bottega) nocerina dall’arredo eco-friendly funge da gastronomia e da panineria.
Dietro al bancone, ad affettare salumi e formaggi, Francesco Cibelli, già valente bartender ed oggi alle prese con pagnotte, crostoni e hamburgers.

Francesco Cibelli

Ciabatte e pani speciali (alle noci, al sesamo, ai cinque cereali e di Altamura) arrivano da un forno locale, i prodotti utilizzati per la farcitura sono rastrellati tra quanto di meglio possa offrire il mercato: culatello di Zibello, finocchiona toscana, paletta iberica, capicollo di Martinafranca, e poi pecorino al pistacchio, asiago stravecchio, puzzone di Moena, per finire con i burgers di bovino piemontese accompagnati da maionese della casa. Chips fresche, fritto misto e birre artigianali territoriali completano l’offerta. Il tutto anche da asporto.
Cucina e salumeria di alto livello: paninomani avvisati!

Panino con culatello di zibello
Hamburger Sweet & Spicy (con conserva dolce di peperoncino, podolico 4 anni, lattuga)
Pane alle noci con bresaola, pomodoro e ricotta al limone
Chips
Fritto misto


Putéca
Via Vescovado, 27 - Nocera Inferiore, Salerno
tel. 340/3310320


ENGLISH VERSION
How many times would you like to eat a sandwich, but a really good one? With soft and fragrant bread, and delicious filling?
Fortunately there is some safe lair!
Here is a newly opened local that has all the credentials to become a meeting point for fans of high quality stuffed sandwiches.
This putéca” (shop) in Nocera Inferiore with eco-friendly furniture acts as grocery and sandwich place.
Behind the counter, slicing meats and cheeses, Francesco Cibelli, already talented bartender and now struggling with loaves of bread, toasted slices and hamburgers.
Special breads (walnut, sesame, five cereals and Altamura) come from a local bakery, the products used for the filling are collected among the best the market can offer: ham from Zibello, Tuscan finocchiona, Iberian palette, capicollo from Martinafranca, and then pecorino with pistachio, Aged Asiago Cheese, stinker of Moena, ending with the Piedmontese beef burgers accompanied by home made mayonnaise. You could have also fresh chips, mixed fried foods and territorial craft beers. Take-away available.
High level food and delicatessen: sandwich lovers warned!

2 commenti:

  1. I tuoi reportage sono sempre interessanti
    Grazie per la segnalazione!!!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...